SWAROVSKI ITALIA: +7 PC FATTURATO '95
SWAROVSKI ITALIA: +7 PC FATTURATO '95

Milano, 15 dic. -(Adnkronos)- Fatturato aumentato del 27 pc che, a fine 1995, sfiorera' 100 miliardi di lire. Tredici nuovi punti vendita esclusivi aperti nel 1995, che si aggiungono agli altri 32 in tutta Italia. Occupazione aumentata dell'11 pc. Queste le anticipazioni del bilancio 1995 della Swarovsky Italia, consociata italiana del Gruppo Swarovski, il maggior produttore mondiale di cristallo tagliato e pietre in cristallo, fondato 100 anni fa a Wattens, Austria.

Il successo dei prodotti Swarovski (pietre in cristallo per bigiotteria e articoli in cristallo che stanno sempre piu'diventando oggetti di moda e da collezione) viene confermato dall'aumento dei soci italiana del Club dei Collezionisti: a fine anno saranno circa 24.500 con una crescita di 5.500 unita' rispetto a fine 1994. ogni collezionista Swarovski spende, mediamente, circa 1,5 milioni di lire all'anno in Italia per completare la raccolta.

Nel 1995, solamente 1.398 persone in Italia sono riuscite a entrare in possesso dell'aquila in cristallo, riservata ai soci al prezzo di di 2,9 milioni di lire. Le domande erano state tre volte superiori. Oggi la quotazione non ufficiale di questo oggetto supera 10 milioni di lire. ''Nel 1995 -ha commentato Rinaldo Albanesi, amministratore delegato Swarovski Italia- abbiamo mantenuto un ritmo di crescita largamente superiore a quello medio del mercato grazie a una politica commerciale molto realistica, che ci ha portato a modificare il mix dell'offerta, tenendo ben presente la non facile situazione in cui opera il consumatore italiano''.

(Red/Pn/Adnkronos)