BURUNDI: LA CROCE ROSSA SOSPENDE LE OPERAZIONI
BURUNDI: LA CROCE ROSSA SOSPENDE LE OPERAZIONI

Bujumbura, 15 dic. -(Adnkronos/Dpa)- Il Comitato internazionale della Croce Rossa (Icrc) ha sospeso tutte le sue operazioni in Burundi in seguito ad una dichiarazione del governo di Bujumbura trasmessa dalla radio burundese nella quale si poneva in dubbio la neutralita' dell'organismo umanitario con sede a Ginevra. La rottura tra Bujumbura e l'Icrc, che in Burundi si occupa perlopiu' dell'approvvigionamento di acqua potabile nelle zone rurali, risale alla scorsa settimana, quando un convoglio della Croce Rossa scortato da tre soldati governativi tutsi venne bloccato da miliziani hutu: uno dei soldati venne ucciso dai miliziani e il governo accuso' l'Icrc di aver consegnato i militari ai ribelli. Da allora, la Croce Rossa ha visto i suoi uffici e le case dei suoi funzionari bersaglio di diversi attacchi da parte della popolazione di Bujumbura.

(Lun/Pn/Adnkronos)