FINANZIARIA: D'ONOFRIO, GOVERNO RENDA NOTO TERZO EMENDAMENTO
FINANZIARIA: D'ONOFRIO, GOVERNO RENDA NOTO TERZO EMENDAMENTO

Roma, 15 dic. (Adnkronos) - Il governo renda noto il terzo emendamento e indichi la data in cui si presentera' alla Camera per il chiarimento sul futuro della legislatura: sono queste le richieste avanzate da Francesco D'Onofrio del Ccd per consentire al Polo un riesame della posizione assunta sul voto di fiducia alla finanziaria.

''Il governo -ha detto D'Onofrio- renda noto prima del voto di fiducia il terzo maxi emendamento per rendere evidente quali delle richieste avanzate dal Polo sono state accolte e quali no. In modo che si sappia con precisione su che cosa andremo a votare lunedi' visto che il governo finora, con decisione poco saggia, non ha reso noto la sua proposta. Inoltre, ha aggiunto D'Onofrio, Dini indichi fin da ora il giorno in cui si presentera' alla Camera per il dibattito politico in cui si dovra' decidere la data del voto: l'incertezza sulla data della presenza di Dini alla Camera e' una delle ragioni fondamentali per le quali si sta creando questa situazione di disordine. Il paese -ha concluso D'Onofrio- in questo momento chiede chiarezza al governo, al centro destra e al centro sinistra. Si illude chi crede di scaricare sugli altri la responsabilita' delle scelte o chi pensa che sia l'altro a togliere le castagne dal fuoco''.

(Ric/As/Adnkronos)