FINANZIARIA: WWF CONTRO GOVERNO, -20 P.C. AI PARCHI
FINANZIARIA: WWF CONTRO GOVERNO, -20 P.C. AI PARCHI
A RISCHIO IL PERSONALE DI QUELLI 'STORICI'

Roma, 15 dic. (Adnkronos) - Il Wwf accusa il governo per aver tagliato del 20 p.c. i fondi strutturali dei parchi. Nonostante le promesse del ministro dell'ambiente Paolo Baratta, il governo, denunciano gli ambientalisti, nell'art. 1 del maxi-emendamento collegato alla legge finanziaria, conferma i tagli. ''Tagli -dichiara il presidente del Wwf, Grazia Francescato- che penalizzano drammaticamente i parchi storici, in particolare quello del Gran Paradiso e quello dell'Abruzzo, i quali, avendo una gestione avviata e consolidata da tempo con strutture e personale dipendente, saranno costretti a ridurre la loro attivita' proprio nel momento in cui dovrebbero servire da esempio e da traino per gli undici nuovi parchi appena istituiti''.

Tutto cio', avverte ancora Francescato, ''spalanchera' le porte al bracconaggio nelle aree protette, all'interno delle quali la sorveglianza e' gia' al di sotto del minimo indispensabile''.

(Ata/As/Adnkronos)