RAIUNO: ''LA BIBBIA, MOSE''' (9)
RAIUNO: ''LA BIBBIA, MOSE''' (9)
I PERSONAGGI

(Adnkronos) - Mose' - Chiamato a mediare tra Dio e il popolo eletto, Mose' viene descritto nella ''Bibbia'' come un uomo con un grande senso della giustizia, impulsivo e pieno di slanci, ma anche quasi timido, poco abile a parlare e, per sua stessa affermazione, inadeguato al compito che Dio gli ha assegnato. Attraverso questa contraddizione si sviluppa uno dei personaggi piu' affascinanti della storia dell'umanita', la cui caratterizzazione nel film tv e' particolarmente impegnativa, dato il rischio di farne, da una parte, un uomo irreale e dall'altra un individuo talmente normale da rendere incredibile la sua storia. In realta', Mose', diviso tra ''santita''', intesa come eroica disponibilita' ad obbedire a Dio, e ''peccato'', cioe' l'insieme di debolezza, timore e inadeguatezza, e' una persona interiormente ricca, che nell'incontro con Dio e nella crescita della fede, riuscira' a vivere il ''miracoloso'' con la naturalezza del quotidiano.

Aronne - Fratello maggiore di Mose', Aronne e' tra coloro che, prima del ritorno di Mose' in Egitto, si battono con maggior forza per liberarsi dalla schiavitu'. Nominato sacerdote dal fratello, lo delude profondamente quando, nel tentativo di conservare il potere, asseconda il popolo in rivolta e accetta la costruzione del vitello d'oro. (segue)

(Com/As/Adnkronos)