APPALTI POSTALI: SCIOPERANO I 'PONY EXPRESS'
APPALTI POSTALI: SCIOPERANO I 'PONY EXPRESS'

Roma, 27 dic. -(Adnkronos)- ''Pony express'' sul piede di guerra. Da domani i dipendenti delle agenzie di recapito e delle societa' di appalto postale si asterranno da tutte le prestazioni straordinarie, applicando rigidamente il regolamento di lavoro, e l'8 gennaio prossimo sciopereranno per l'intera giornata. Le azioni di protesta sono state proclamate da Filpt-Cgil, Slp-Cisl e Uiltrasporti, che hanno gia' fissato un ulteriore pacchetto di 8 ore di sciopero da gestire territorialmente a partire dal 15 gennaio prossimo ed entro il 20 gennaio.

Motivo della protesta, spiega una nota, lo stallo della trattativa con l'Ausitra per il rinnovo del contratto di lavoro della categoria. ''Sono emerse profonde differenze -dicono i sindacati- tra le proposte contenute in piattaforma, sulle rsu, sui componenti della commissione nazionale, sulle materie contrattuali e il ruolo del sindacato territoriale. Ci sono differenze per la gestione delle ferie''.

(Red/Pn/Adnkronos)