CASSE RISPARMIO: A GENNAIO IL ''POLO'' UMBRO
CASSE RISPARMIO: A GENNAIO IL ''POLO'' UMBRO

Perugia, 27 dic. (Adnkronos)- Si stringono i tempi per la nascita del ''polo umbro'' tra le casse di risparmio. Il 1996, probabilmente gia' nel mese di gennaio, portera' l'accordo per la nascita di una holding tra le casse di risparmio della regione che, secondo quanto previsto dal progetto, dovrebbe arrivare alla quotazione in borsa.

Al progetto, ad un anno di distanza dalla nascita di Fincari (la finanziaria di partecipazione che riunisce oltre alla Cariplo, le Fondazioni di 12 casse marchigiane, umbre e dell'alto Lazio, tutte con quote paritetiche) dovrebbe partecipare la Cr di Perugia, quella di Spoleto, la Cassa di Terni e quella di Citta' di Castello. E probabilmente, alla fine, anche la Cassa di Foligno potrebbe aderire alla nuova holding, nonostante l'opposizione iniziale.

La stessa Cariplo, secondo quanto dichiarato dal presidente Sandro Molinari nelle scorse settimane, sarebbe disposta anche a cedere al ''polo umbro'' le partecipazioni detenute direttamente nelle casse coinvolte nell'operazione. La Cariplo, infatti, detiene il 59 per cento della Cassa di Citta' di Castello il 30 per cento della Cr di Spoleto, ed il 19 per cento della Cr di Foligno.

(Pac/Pe/Adnkronos)