FS: BALOTTA (CISL), IMPROPONIBILE AUMENTO TARIFFE
FS: BALOTTA (CISL), IMPROPONIBILE AUMENTO TARIFFE

Roma, 27 dic. (Adnkronos)- ''Se il Cipe decidera' di aumentare le tariffe del 4,5 per cento delle Fs, gli utenti e in particolare i pendolari non avranno alcun motivo per gradire e ritenere giustificata questa strenna postnatalizia''. E' quanto dichiara il segretario generale della Fit-Cisl lombarda, Dario Balotta, secondo il quale un incremento tariffario e' ''improponibile'': ''anziche' pagare il miglior servizio, l'aumento sopperisce come al solito all'inefficienza delle Fs''.

''Piu' che un atto dovuto -afferma Balotta- l'aumento sembra una toppa che si aggiunge agli esorbitanti trasferimenti garantiti che il Tesoro trasferisce ogni anno alle Fs. Il mancato raggiungimento del pareggio di gestione previsto per il '95, anzi il peggioramento del risultato rispetto al '94 quando il margine operativo lordo raggiunge i 145 miliardi di attivo contro una stima Fs per il '95 del mol in rosso per ben 470 miliardi, sembra essere l'unica giustificazione dell'imminente aumento tariffario''.

(Red/Pe/Adnkronos)