TENNIS: XII ''LEMON BOWL'', L'ITALIA HA IL SUO AGAZZI
TENNIS: XII ''LEMON BOWL'', L'ITALIA HA IL SUO AGAZZI

Roma, 27 dic. (Adnkronos) - Prima giornata senza pioggia alla Pisana tennis team di Roma dove si sta disputando il XII ''Lemon bowl'', torneo internazionale giovanile di tennis riservato alle categorie under 10 (per soli tesserati del Lazio), under 12 ''Trofeo Ellesse'', under 14 ''Trofeo Fiat'', under 16 ''Trofeo Cariplo'' e under 18 ''Trofeo Prince'', le cui finali, esclusa l'under 14 (l'epilogo si avra' domenica 31 dicembre) sono previste il 6 gennaio 1996, con la consegna del ''Trofeo Gianni Salvati'' al club che avra' totalizzato il maggior numero di punti.

Per quanto riguarda l'under 14 (la concomitanza con il torneo federale di Casinalbo ha imposto la fine anticipata dei tabelloni), da segnalare che nel femminile, a differenza del maschile (tutti Nc), sono state assegnate le teste di serie alla ragazze classificate. Tra gli 144 incontri disputati vanno a gonfie vele le jugoslave Dalic, Maistorivic, Stojkovic e Bogdanovic, cosi' come le cagliaritane Dessolis e Pinna. Esordio facile anche per la N.1 Tancredi e la N.2 Ivone.

Tra i maschi, c'e' da registare la defezione del favorito croato Roko Karanusic, rimasto a Miami per l'Orange bowl, mentre il connazionale Ancic non ha avuto problemi ad approdare al terzo turno. Sul fronte italiano, anche il ''Lemon bowl'' ha il suo Andrea Agazzi: e' tesserato per il palazzolo tennis club ed ha inflitto all'avversario, come il suo quasi omonimo americano, un 6/0, 6/0 eloquente. Per quanto riguarda invece i tabelloni dell'under 18 gli organizzatori, come consente il regolamento in caso di ritardo per maltempo, sono stati costretti ad annullare le qualifcazioni.

(Rip/Pe/Adnkronos)