NOSTRADAMUS: SVELATE ULTIME PROFEZIE, 1999 TERZA GUERRA MONDIALE
NOSTRADAMUS: SVELATE ULTIME PROFEZIE, 1999 TERZA GUERRA MONDIALE
IL PROSSIMO PAPA SARA' FRANCESE

Roma, 22 gen. (Adnkronos) - Alla fine del secolo, nel 1999, scoppiera' la terza guerra mondiale. E' questa la piu' inquietante previsione contenuta nelle ultime profezie di Nostradamus, che riguardano il periodo che va dal 1996 al 2025. A svelarla e' stato Jean-Charles de Fontbrune, uno dei piu' grandi esperti e traduttori delle celeberrime e complicatissime quartine, autore del nuovo monumentale saggio interpretativo ''Nostradamus. Nuove profezie'' in uscita da Mondadori. Secondo il noto studioso ''nel settimo mese del 1999 dall'asia giungera' un terribile comandante e resuscitera' il grande re dei mongoli. Prima e dopo il 1999 la guerra' regnera' per la felicita' comune''.

Una delle quartine dell'astrologo astrologo francese (1503-66), protetto da Caterina de' Medici, prevede che ''ci sara' un grande fuoco venuto dal cielo''. Questo non significa, sostiene Fontbrune, che vi sara' un'invasione di extraterrestri, ma che la guerra iniziera' con una incursione aerea. Il conflitto bellico che sconvolgera' il pianeta portera' distruzioni immani, specialmente per ''la vita animale e vegetale'', dando luogo a tremende carestie. I ''Sette'' (le sette potenze industriali dell'Occidente?) conosceranno catastrofi climatiche ed epidemie. La nuova interpretazione filologica delle ''Centurie'' prevede che i capi d'Oriente e d'Occidente fuggiranno perche' la Cina sottomettera' i suoi antichi conquistatori (Francia, Germania, Gran Bretagna, Giappone e Russia). Il pericolo cinese sara' ingigantito dal patto di alleanza che ''i gialli stringeranno con i paesi islamici''. (segue)

(Pam/As/Adnkronos)