I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (5): LO SPORT
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (5): LO SPORT

Calcio. La Rai partecipera' all'asta del 15 febbraio sia per i diritti televisivi ''in chiaro'' (che ritiene gia' acquisiti) che per quelli ''criptati'' e per i diritti radiofonici del campionato di calcio e della Coppa Italia. Lo afferma la presidente della Rai, Letizia Moratti, in una lettera inviata la presidente della Lega Calcio Nizzola. Nella lettera si sostiene che la Rai ritiene gia' accolta l'offerta dell'ottobre '95: 157 miliardi l'anno per tre anni per acquisire i diritti in chiaro. Se i diritti verranno concessi ad altri, avverte Moratti, la Rai ricorrera' alla magistratura.

Calcio. Da settembre gli studenti inglesi potranno scegliere il calcio come prova d'esame alla maturita'. La novita', annunciata dal ministro della Pubblica Istruzione britannico, ha entusiasmato molti calciatori famosi, mentre scettici si sono detti i professori universitari, preoccupati da un ulteriore scadimento dei licei. Si prevede che almeno 14 mila ragazzi sceglieranno la nuova materia d'esame.

Basket. La Virtus Bologna dovra' pagare quattro miliardi a Cliff Levingston per averlo 'licenziato' dopo che il cestista aveva giocato dieci partite in campionato e in Euroclub nella stagione '93-'94.

(Sin/Zn/Adnkronos)