SUSANNA TAMARO: PER TRIBUNALE E' LECITA PARODIA DI LUTTAZZI
SUSANNA TAMARO: PER TRIBUNALE E' LECITA PARODIA DI LUTTAZZI

Milano, 29 gen. (Adnkronos) - E' lecita la parodia del libro ''Va' dove ti porta il cuore'' effettuata in chiave erotico-grottesca dal comico Daniele Luttazzi e pubblicata dall'editore Comix con il titolo ''Va' dove ti porta il clito''. Lo ha stabilito il Tribunale di Milano respingendo il reclamo presentato dalla scrittrice Susanna Tamaro e dalla Baldini & Castoldi, la casa editrice del romanzo da due anni in testa alle classifiche dei libri piu' venduti. Per i magistrati nell'operazione di Luttazzi non c'e' stato nessun plagio diffamatorio del bestseller in quanto ''il patrimonio ideale della Tamaro non e' piu' riconoscibile''.

Nel provvedimento del tribunale si precisa che la distorsione satirica compiuta dal comico sarebbe avvenuta attraverso la sostituzione ''di singole parole o di lettere di singole parole nei brani mutuati dall'opera di riferimento, nel mutamento dell'ordine degli elementi sintattici delle frasi in essi contenuti, nell'apposizione di postille alla citazione d'inalterati periodi dell'opera''.

La decisione e' stata accolta con meraviglia dalla Baldini & Castoldi, mentre la scrittrice, che si era fortemente risentita per la parodia, non ha rilasciato dichiarazioni. La casa editrice ritiene che il Tribunale ''abbia adottato un concetto di parodia diverso da quello tradizionale e che rischi di aprire la strada ad un nuovo genere letterario, basato piu' sullo scanner e il plagio che sullo sforzo creativo''. (segue)

(Pam/As/Adnkronos)