GIUSTIZIA: 144, CONDANNATO L'UOMO CHE VIOLENTO' UNA BIMBA
GIUSTIZIA: 144, CONDANNATO L'UOMO CHE VIOLENTO' UNA BIMBA

Milano, 20 feb. (Adnkronos) - E' stato condannato a cinque anni di reclusione l'uomo che, nelle settimane scorse, violento' una bimba di 11 anni che per gioco aveva telefonato al 144. La sentenza, emessa con rito abbreviato, e' stato pronunciata in mattinata dal giudice Arbasino. L'accusa, rappresentata dal Pm Daniela Borgonovo aveva chiesto una condanna a quattro anni, ma il giudice non ha voluto riconoscere all'uomo le attenuanti generiche per la gravita' del gesto compiuto.

La vicenda era stata per giorni al centro delle cronache. Un impiegato di 31 anni, sposato e padre di un bimbo di pochi mesi si era messo in contatto con una bimba che, in casa da sola, per divertirsi, aveva contattato il numero telefonico cosi' frequentemente pubblicizzato. Concordato un appuntamento, l'impiegato aveva raggiunto la ragazzina e avutala davanti, nonostate si fosse reso conto della sua eta', non aveva esitato ad usarle violenza. La bimba e' ora in cura per tentare di rimediare il grave trauma seguito da quella violenza.

L'imputato era riuscito ad ottenere il rito abbreviato con un risarcimento alla madre della ragazzina di 50 milioni di lire.

(Cri/As/Adnkronos)