MANI PULITE: IL PUNTO DELLE INDAGINI (3)
MANI PULITE: IL PUNTO DELLE INDAGINI (3)

(Adnkronos) - Ma non e' finita qui. Nel corso della sua lunga esposizione, quasi quattro ore, la difesa del generale chiede di sentire numerosi testi, tra cui tre generali (Disanto, Ramponi e Pasini), il procuratore aggiunto Ilio Poppa, l'avvocato Allegro, il maggiore Polo, ex comandante del Goa, che opero' intercettazioni sull'utenza di Emilio Stolfo (il maggiore accusatore del generale) che 24 ore prima del suo arresto chiese consigli ovunque: ad alti ufficiali dell'Arma, come, pare, allo stesso Poppa.

Infine la richiesta piu' clamorosa, quella di sentire Antonio Di Pietro su tutti i procedimenti avviati nei suoi confronti, soprattutto sui presunti abusi commessi nel carcere militare di Peschiera del Garda per ottenere prove contro il generale. La questione, per la verita', e' stata oggetto di una indagine gia' archiviata, poi avocata, al tribunale di Brescia. Ma per Taormina e' comunque importante ascoltare l'ex pm per valutare l'attendibilita' delle sue dichiarazioni. (segue)

(Cri/Zn/Adnkronos)