ORDIGNI BELLICI: DOMANI POSSIBILE APERTURA A3 PER REGGIO (2)
ORDIGNI BELLICI: DOMANI POSSIBILE APERTURA A3 PER REGGIO (2)
LA BOMBA CAPACE DI DISTRUGGERE MEZZA VILLA SAN GIOVANNI

(Adnkronos) - Continuano intanto senza eccessivi problemi le operazioni di disinnesco della bomba da aereo. Una HC MK3 di fabbricazione inglese dal peso di 1.800 chili e capace di distruggere un'area pari ad un chilometro e mezzo quadrato, corrispondente a poco piu' della meta' di Villa Sangiovanni. La squadra di artificieri e' composta da 14 esperti, suddivi per gruppi, che operano in turni di sei ore ciascuno.

Da quanto dichiarato alla stampa dallo stesso Sottosegretario di Stato al Dipartimento della Protezione Civile, professore Franco Barberi, ha dato frutti molto positivi l'appello lanciato dal Dipartimento di non mettersi in viaggio in questi giorni sulle tratte autostradali coinvolte nei blocchi di sicurezza e, ha sottolineato ancora Barberi, molto alto e' stato il senso di responsabilita' dimostrato, sia dalla popolazione che dalle aziende proprietarie dei mezzi pesanti e commerciali.

Dal punto di vista della viabilita', la situazione per oggi e' stazionaria. Tutto il traffico pesante proveniente dal Nord, percorrendo la autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, rimane bloccato tra i caselli di Rosarno e Gioia Tauro; il traffico leggero invece e' deviato con apposite segnalazioni in loco per raggiungere i pontili delle Societa' private di Villa San Giovanni, che si trovano fuori dall'area interdetta e da dove si potra' raggiungere Messina senza limitazioni di orario. (segue)

(Ada/Pn/Adnkronos)