USURA: ROMA, LA CITTA' D'ITALIA PIU' COLPITA
USURA: ROMA, LA CITTA' D'ITALIA PIU' COLPITA
ULTIMATA DALLA CARITAS INDAGINE SUL FENOMENO

Roma, 20 feb. -(Adnkronos)- E' Roma la ''capitale italiana'' dell'usura. Accanto al Lazio, tra le regioni piu' colpite, seguono a ruota la Campania, la Calabria, la Puglia e la Sicilia. Presente ormai in tutta la Penisola, seppur in modi differenti, la triste piaga dello strozzinaggio e' stata ''fotografata'' dalla Caritas Italiana che, diocesi per diocesi, ha effettuato un censimento per valutare la reale entita' del fenomeno. Un fenomeno che risulta in costante crescita.

''Va detto -si legge nella ricerca- che l'esplosione del rischio usura ha colto impreparati gli stessi pubblici poteri demandati al controllo dei comportamenti criminali''. Inoltre, ''a causa della carente risposta legislativa, anche la stessa azione delle forze dell'ordine non e' apparsa, almeno inizialmente, in grado di replicare con la dovuta severita' e prontezza alla reale pericolosita' del fenomeno''.

Dalle informazioni raccolte negli ultimi mesi dalle 223 Caritas diocesane e' emerso che lo strozzinaggio si sta ''velocemente diffondendo anche in zone tradizionalmente estranee a questa pratica criminale''. ''Per questo motivo la Caritas Italiana ritiene di estrema importanza sia l'istituzione di un Fondo nazionale anti usura'' sia ''la revisione dell'istituto del protesto, ampiamente utilizzato dall'usura per precludere alle vittime l'accesso al prestito legale''. (segue)

(Gia/Pn/Adnkronos)