ITALIA 1: ''SERATA DE PALMA''
ITALIA 1: ''SERATA DE PALMA''

Roma, 19 feb. (Adnkronos) - Brian De Palma uno e due, in una coppia di pellicole girate a un quarto di secolo di distanza l'una dall'altra. Italia 1 dedica domani una doppia serata al genio del regista americano con due film dove ''il diverso'' e ''la follia omicida'' sono i fili conduttori.

In ''Doppia personalita''', in prima visione tv, alle ore 20.30, lo psicologo Carter Nix (John Lithgow) soffre di disturbi di pesonalita' a causa degli esperimenti ai quali il padre lo sottoponeva nell'infanzia. Dietro una facciata di marito fedele e padre premuroso, il dottore nasconde i mille fantasmi della sua paranoia. E quando scoprira' in flagrante il tradimento della moglie Jenny (Lolita Davidovich) la sua follia omicida divampera' in un ''falo' delle ossessioni'' e in una serie di terrificanti delitti. Spiazzando il telespettatore nelle sequenze-shock iniziali e nel sorprendente finale, citando se stesso (Vestito per uccidere) e il ''padre spirituale'' Sir Alfred Hitchcock (Psycho, Marnie, La donna che visse due volte), De Palma ritrae alla sua maniera la discesa agli inferi di una personalita' distorta e perversamente gemella.

''Raising Cain'' (1992) sancisce la prima collaborazione tra il regista e la nuova moglie Gale Ann Hurd (gia' produttrice di Terminator e The Abyss). Le mille facce del protagonista sono affidate all'istrionismo di John Lithgow, gia' davanti alla cinepresa di De Palma in Complesso di colpa e Blow Out. La bella Lolita Davidovich (Scandalo Blaze) veste i panni della di lui moglie che verra' punita' per la sua infedelta'. Da una personalita' para-noica ad una para-normale in ''Fury'' (1978), alle ore 22.30.

Un ragazzo dotato di poteri parapsicologici che gli permettono di muovere e disruggere qualsiasi cosa, e' rapito da un'organizzazione criminale cadpeggiata da John Cassavetes. Il padre del giovane (Kirk Douglas) si affida ai consigli di Gillian (amy Irving) una ragazza dotata delle stesse facolta' del figlio... La fotografia di Richard H. Kline, gli effetti molto speciali, il ritmo frenetico degli inseguimenti, la ricercatezza formale delle immagini: sono gli ingredienti di qusto fanta-thriller girato da De Palma due anni dopo un altro film di ''ordinaria paranormalita''': Carrie, lo sguardo di Satana.

(Com/As/Adnkronos)