RAITRE: LE TRASMISSIONI VIA SATELLITE
RAITRE: LE TRASMISSIONI VIA SATELLITE

Roma, 20 feb. -(Adnkronos)- Telefonate e fax di soddisfazione per i programmi di Raitre che da ieri sera alle 20 vengono trasmessi in tutta Europa col satellite Eutelsat Hot Bird a 13^ Est. Sono dei nostri connazionali all'estero che hanno dimostrato di gradire l'ampliamento dell'offerta televisiva della Rai che, con l'utilizzazione di un nuovo canale satellitare, offre la programmazione di tutte e tre le reti, 24 ore su 24. Il segnale di Hot Bird, inoltre, puo' essere ricevuto in tutta Italia, anche nelle zone piu' impervie, sempre ovviamente con l'installazione di antenne paraboliche di piccolo diametro.

''Sono molto soddisfatto -ha dichiarato il direttore di Raitre Luigi Locatelli- perche' avevamo ricevuto tante richieste e tante proteste dall'estero. E' stata cosi' sanata un'anomalia che non consentiva ai nostri connazionali in Europa di avere un quadro completo della programmazione Rai, anche considerando che Raitre e' quella che piu' di ogni altra rete presenta programmi autoprodotti di qualita' e livello, oltre ad un'ampia informazione sullo sport minore e locale''.

Per il direttore del Tg3, Italo Moretti:

''Era ora. Da anni - italiani residente in Europa e cittadini europei che -scoperto il Tg3 in Italia non lo ritrovavano nelle loro case- ci scrivevano per chiederci le ragioni della nostra assenza. Questa iniziativa della Rai -giunta in modo felicemente inopinato- si avvicina ad una ''par condicio'' tra i confratelli del Tg1 e del Tg2 e il nostro telegiornale anche se non e' ancora la par condicio. Penso infatti ai miei amici latini americani ed alle comunita' italiane residenti nel Nord America che dovranno ancora aspettare: speriamo per poco tempo''.

(Com/Pn/Adnkronos)