SANREMO: L'ESPERTO DI LOOK - I BIG? TUTTI BANALI
SANREMO: L'ESPERTO DI LOOK - I BIG? TUTTI BANALI

Sanremo,20 feb. (dall'inviato dell'Adnkronos Marcello Giannotti) - ''I big? tutti protrebbero fare di piu'''. Diego Dalla Palma, curatore d'immagine del Festival di Sanremo non e' contento. Il look dei cantati presenti e' ''banale. Nessuno si salva -commenta Dalla Palma- pochi curano davvero la loro immagine: e' un peccato, sono dei cantanti e dovrebbero stare piu' attenti''. L'elenco delle critiche parte da Giorgia vincitrice dello scorso Festival. ''Dovrebbe aggiungere piu' colore alla sua voce -spiega Dalla Palma- e dovrebbe esasperare il suo abbigliamento. Potrebbe essere la nuova Edith Piaf se fosse data in mano ad un grande costumista. Quel look da ragazzina acqua e sapone che usa non le giova''.

Anche Paola Turci potrebbe guadagnare di piu' se curasse il proprio abbigliamento: ''era molto meglio qualche anno fa -spiega- quando andava vestita da zingara romantica'' E Amedeo Minghi? ''E' scombinato, ieri sera aveva sbagliato scarpe e poi quei capelli... Passi per la coda ma i ciufetti ai lati lo intristiscono''. Dalla Palma boccia anche il vestito di Spagna, tra le maggiori candidate alla vittoria finale del Festival: ''era piu' significativa qualche anno fa quando usava l'abbigliamento inglese. Ora rischia di non essere ricordata da nessuno''. E tra i grandi cantanti italiani ''ce ne sono pochi che hanno davvero curato il look: Patty Pravo, Ligabue, Zucchero, De Gregori, Dalla, Fiorello e Renato Zero.

(Mag/As/Adnkronos)