GEMINA: ELETTO NUOVO CDA (4)
GEMINA: ELETTO NUOVO CDA (4)

(Adnkronos) - In materia di azioni di responsabilita', per quanto riguarda Rcs, Schlesinger ha poi affermato che ''a Giovanni Cobollo Gigli e' gia' stata notificata ed a Giorgio Fattori lo sara' nei prossimi giorni, mentre ci vorra' qualche giorno in piu' per Mario Masciocchi perche' in quel caso vi sono anche problemi di diritto del Lavoro''. Lo stesso Schlesinger ha specificato di rappresentare l'Rcs contro Cobolli Gigli.

Da Schlesinger e' venuto poi un 'no' a due rappresentanti di altrettanti comitati di piccoli azionisti che chiedevano un rappresentante in Cda, un 'no' motivato dalla difficolta' di dare luogo alla richiesta posta la mancanza di una rappresentanza unitaria e significativa della categoria. Dal rappresentante il Cdr del Corriere della Sera, Raffaele Fiengo, e' venuta la testimonianza di una perdurante fiducia nella societa', oltre alla richiesta di un'esplicita garanzia da parte del presidente il Collegio Sindacale circa l'indipendenza della testata, sotto i profili economico, politico e pubblicitario. Accolta con soddisfazione la testimonianza, inevasa la richiesta.

Fra gli interventi dei piccoli azionisti si e' segnalato quello di Serafini (605.000 azioni). ''Avrei molto apprezzato la presenza del Cda uscente -ha affermato l'azionista- avrebbero dovuto presentarsi dimissionari, questo mettersi dietro le colonne non depone bene''. Nel rispondergli Schlesinger ha piu' volte sottolineato le cattive condizioni di salute di Varcasia.

(Car/Zn/Adnkronos)