GERMANIA: TIMES, BUNDESTAG PESSIMISTA PER UNIONE MONETARIA
GERMANIA: TIMES, BUNDESTAG PESSIMISTA PER UNIONE MONETARIA

Londra, 26 feb. (Adnkronos)- La Germania non ce la fara' a rispettare i criteri di convergenza per l'integrazione monetaria. E' quanto dichiara oggi il ''The Times'', citando fonti della Commissione finanziaria del Bundestag. Sia il cancelliere Helmut Kohl che il ministro delle Finanze Theo Waigel hanno dichiarato ieri di non avere dubbi sull'appuntamento del 1999. ''La stabilita' e' sempre stata una priorita' per me -ha detto Kohl ieri in una trasmissione televisiva-, ma cio' non significa che io voglia posticipare il calendario''. Una portavoce di Waigel, sempre nella giornata di ieri, ha rilasciato alla stampa un comunicato secondo il quale ''il ministero non sta conducendo ricerche sulla possibilita' di posticipare l'appuntamento e valutando scenari alternativi''. Tale dichiarazione smentisce la notizia di sabato secondo cui i collaboratori di Waigel stavano valutando un rinvio nella creazione della moneta unica.

Numerosi sono pero' i segnali di nervosismo a Bonn per le previsioni sull'economia tedesca, e sulla capacita' di questa di rispettare il limite al disavanzo pubblico sul Pil. Secondo le previsioni della Commissione finanziaria del Bundestag, il disavanzo pubblico dovrebbe raddoppiare entro la fine del 1997. Fra le ragione del peggioramento vi sarebbe il calo delle entrate fiscali, dovuto al rallentamento economico. Se tali previsioni rispondessero al vero, nota The Times, la credibilita' tedesca risulterebbe offuscata, e l'intero progetto dell'Unione Monetaria Europea sarebbe ''silurato''. Il cancelliere ha inoltre annunciato che in futuro chiedera' ai connazionali nuovi sacrifici per rispettare i criteri di Maastricht. ''Credo che dovremmo terminare la discussione su chi rispetta i limiti -ha detto Kohl- , e su chi potra' e chi non potra' entrare nella moneta unica. Ognuno ha dei compiti da assolvere a casa sua. Anche in Germania, sotto questo aspetto, abbiamo molto da fare''.

(Red/As/Adnkronos)