OCCUPAZIONE: A NOVEMBRE, - 0,1 PC NELLA GRANDE IMPRESA
OCCUPAZIONE: A NOVEMBRE, - 0,1 PC NELLA GRANDE IMPRESA
AUMENTANO ORE LAVORATE E IL COSTO DEL LAVORO

Roma, 26 feb. (Adnkronos) - Seppur in maniera piu' contenuta, torna a scendere l'occupazione nella grande industria. Nel novembre 95, la riduzione, nelle imprese con piu' di 500 dipendenti dell'industria e del terziario, e' stata pari allo 0,1 p.c.. A livello tendenziale, e cioe' rispetto novembre 94, si tratta di una contrazione pari al 2,3 p.c.

La diminuzione di novembre, ''seppure piu' contenuta di quella registrata nel mese di ottobre, -commenta l'Istat- conferma tuttavia ancora la presenza di una tendenza alla contrazione dell'occupazione nell'ultima parte dell'anno 1995, dopo gli incrementi osservati nei mesi precedenti''.

Si riduce l'occupazione e aumentano le ore lavorate: l'aumento tendenziale, a novembre, parla di un incremento pari all'1,4 per cento per dipendente. E questo a parita' di giorni lavorativi. E mentre prosegue la riduzione al ricorso alla cassa integrazione guadagni (-53 p.c. a livello tendenziale), aumenta la retribuzione lorda media. A novembre, l'incremento tendenziale, per dipendente, e' stato pari al 2,7 p.c.. In salita anche il costo del lavoro medio per dipendente che ha segnato, nel settore dell'industria, una crescita tendenziale pari a piu' 3,0 p.c.. (segue)

(Sec/Gs/Adnkronos)