OPERE PUBBLICHE: BARATTA, SEGNALI POSITIVI SU RIPRESA BANDI
OPERE PUBBLICHE: BARATTA, SEGNALI POSITIVI SU RIPRESA BANDI

Milano, 26 feb. (Adnkronos)- ''Questa legislazione lascia alla prossima un quadro di norme in materia di finanziamento di opere pubbliche che ha la sua compiutezza. Il '95 sara' ricordato come anno di svolta nella definizione di regole tra Pubblica Amministrazione e privati in tema di appalti che consente di impostare un nuovo rapporto e di avviare nuove iniziative''.

A tracciare un quadro lusinghiero dello sforzo legislativo realizzato durante il suo mandato, e' il ministro dei Lavori pubblici e dell'ambiente, Paolo Baratta, intervenuto oggi al convegno sul tema ''Il capitale privato nel finanziamento delle opere pubbliche per il rilancio di Milano citta' d'Europa''' svoltosi al centro Congressi Cariplo di Milano. Ricordato che il settore delle opere pubbliche si trovava 'in uno stato di crisi profonda e di incertezza tali da far inceppare il mecccanismo decisionale e, di conseguenza, la progettazione', il Ministro ha affermato che 'si cominciano gia' a vedere i primi segni positivi dell'efficacia delle regole poste da questa legislatura''.

''I dati indicano infatti una ripresa- ha aggiunto- dei bandi d'appalto e di progetto anche nei piccoli comuni. Il che e' ancor piu' importante che vedere legato il nostro nome ad una singola grande opera. Anche i dati della Cassa Depositi e Prestiti confermano che una certa macchina si sta riprendendo nelle sue decisioni. Questo- ha concluso Baratta- era l'obiettivo che c'eravamo posti''.

(Mil/As/Adnkronos)