IRAQ: SADDAM AVREBBE MASSACRATO ANCHE I NIPOTINI
IRAQ: SADDAM AVREBBE MASSACRATO ANCHE I NIPOTINI

Londra, 28 feb. (Adnkronos/Dpa)- Re Hussein di Giordania, in visita in Gran Bretagna, ha dichiarato all'Indipendent di temere che il dittatore iracheno Saddam Hussein abbia fatto massacrare anche i suoi nipotini, figli dei due generi ''traditori'' Hussein e Saddam Kamel, uccisi al loro ritorno in patria dopo la fuga ad Amman.

Se avessi immaginato cosa aspettava i due fratelli Kamal, ha dichiarato, gli avrei dissuasi dal lasciare Amman, ma avevano ''ricevuto assicurazioni'' di un sicuro ritorno. ''Quel che e' peggio -ha aggiunto- e' che sono giunte notizie, non ancora confermate, che molti dei bambini, siano stati anche loro uccisi''. In tutto i due uomini, sposati con le figlie del dittatore Rhagad e Rana, avevano sette bambini.

Nessuno puo' interferire negli affari interni degli altri stati -ha detto re Hussein, che aveva offerto asilo ai fratelli Kamal- ''ma quando la situazione raggiunge il livello dell'Iraq... diventa nostro dovere fare il possibile per il popolo iracheno''.

(Civ/As/Adnkronos)