KOSSOVO: NUOVA ORGANIZZAZIONE DI RESISTENZA ARMATA
KOSSOVO: NUOVA ORGANIZZAZIONE DI RESISTENZA ARMATA

Vienna, 28 feb. (Adnkronos) - Rimane tesa la situazione nel Kossovo, dopo gli attentati di meta' febbraio contro alcuni campi di profughi serbi situati nelle regione. Il dato potenzialmente piu' preoccupante e' costituito dall'emergere di una nuova organizzazione di resistenza al governo centrale di Belgrado, l'Esercito di liberazione del kossovo (Elk), che, secondo la stampa serba, ha rivendicato la paternita' degli attacchi.

D'altro canto uno dei leader della comunita' albanese nel Kossovo, Hydajct Hyseni, vice presidente della Lega democratica del Kossovo (Dsk), ha affermato che la sua organizzazione ''non ha alcun elemento a conferma dell'esistenza dell'Elk'' ed ha smentito che gli attentati siano opera della resistenza albanese. I veri responsabili, ha affermato Hyseni all'agenzia albanese Ata, sarebbero invece gli ultranazionalisti serbi di Vojislav Seselj. (segue)

(Nsp/Gs/Adnkronos)