LA FENICE: IL 'TIMES' SULLA SUA RICOSTRUZIONE (2)
LA FENICE: IL 'TIMES' SULLA SUA RICOSTRUZIONE (2)

(Adnkronos) - Ma la ''lezione'' spagnola non finisce qui: ''i numerosi palchetti del Liceu -aggiunge infatti il ''Times''- sono stati ricostruiti tali e quali a prima, ma gli eleganti e lussuosi ''salottini'' a questi adiacenti non sono sopravvissuti alla ricostruzione. I proprietari non avevano infatti i soldi per restaurarli, e tutti i lavori erano finanziati dallo Stato: come sarebbe stato possibile spendere del denaro pubblico per creare degli spazi privati?''. Per non parlare poi del problema della riproduzione del magnifico soffitto del teatro spagnolo: una cosa e' riprodurre ornamenti, sostiene Sola Morales, altra e' copiare affreschi ed il risultato potrebbe essere alquanto ''kitsch''.

''Sara' La Fenice in grado di compiere progressi di cosi' ampia portata per migliorare la sua struttura? Difficilmente -ha spiegato sul ''Times'' Richard Brett, di ''Techpaln'', il gruppo di consulenti teatrali di Londra che ha consigliato l'architetto spagnolo per il suo progetto- dato che cio' significherebbe costruire al di sopra del canale che la bagna: sarebbe gia' molto si si riuscisse ad ottenere l'autorizzazione per ampliare lo spazio sovrastante il proscenio. Molti degli ammiratori della Fenice potranno dunque sentirsi molto sollevati''.

(Red/Gs/Adnkronos)