CAMERA: SELVA, PERCHE' VIENE IMPEDITA ATTIVITA' ISPETTIVA?
CAMERA: SELVA, PERCHE' VIENE IMPEDITA ATTIVITA' ISPETTIVA?

Roma, 28 feb. (Adnkronos) - ''Se il presidente del Consiglio e' nella pienezza dei suoi poteri e il Parlamento si accinge ad approvare alcuni provvedimenti, perche' viene tolto ai parlamentari il diritto di continuare a svolgere la loro attivita' ispettiva che, in questo come in altri momenti, rappresenta una delle loro prerogative piu' alte ed importanti?''. Lo chiede il deputato di An Gustavo Selva, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera, ricordando che ''mentre, anche con la complicita' del capo dello Stato, si e' riconosciuta al governo Dini la pienezza dei poteri (e il conseguente diritto di esercitarli), si e' invece esclusa (in base ad una prassi che non so da che cosa derivi) la possibilita' rilevante che i parlamentari ricevano risposte alle interrogazioni da essi presentate''.

(Pol/Zn/Adnkronos)