DINI: I COMMENTI DELLA STAMPA ESTERA (2)
DINI: I COMMENTI DELLA STAMPA ESTERA (2)

(Adnkronos) - Rose-Marie Borngaesser, corrispondente di ''Die Welt'', scrivera' nell'edizione di domani del quotidiano berlinese che ''Dini avrebbe forse preferito creare un terzo polo, ma e' stato costretto dal sistema elettorale ad allearsi con il centrosinistra''. Tale alleanza ''non si prospetta peraltro senza problemi - prosegue il commento - perche' Prodi non e' disposto ad accettare una concorrenza per la leadership del suo schieramento. Dini punta comunque ad aggregare il consenso degli elettori di centro che sono a disagio di fronte ad una destra che comprende anche i postfascisti e ad una sinistra che include i veterocomunisti''.

''Il tecnico che aveva assunto la responsabilita' di governo per raffreddare la situazione dopo la caduta di Berlusconi appartiene ormai al ricordo'' - scrive a sua volta Rudolf Stamm della ''Neue Zuercher Zeitung'' - ''ora Lamberto Dini ha scoperto la sua vocazione politica e la assapora in pieno''. Durante la presentazione, questo pomeriggio, del nuovo partito, l'intervento di Dini e' stato caratterizzato ancora una volta da ''intensita' concettuale e sangue freddo'', rileva il giornalista svizzero.

(Nap-Nor/Pe/Adnkronos)