DINI: TEMPI BREVI PER 'FEDERALISTI INDIPENDENTI DOC'
DINI: TEMPI BREVI PER 'FEDERALISTI INDIPENDENTI DOC'
POSSIBILI SINGOLE CANDIDATURE COMUNI, MA BOSSI RISPONDA

Roma, 28 Feb. (Adnkronos)- Si stringono i tempi per la selezione dei 'candidati federalisti doc' che Lamberto Dini, d'intesa con Antonio Maccanico e l'Ulivo, intende presentare soprattutto nei collegi unionominali del nord dove il Carroccio e' meno forte.

Ancora oggi, dopo l'incontro di questa mattina con Irene Pivetti (''per lo svolgimento dei rispettivi compiti istituzionali'', avverte l'ufficio stampa di Montecitorio) e Pierluigi Petrini, il presidente del Consiglio ha insistito con i suoi interlocutori sulla necessita' di ''non chiudere del tutto'' i ponti con Bossi e comunque di dare visibilita' a candidature federaliste di ''persone con alto senso dello Stato'' che possano essere non sgradite a Umberto Bossi.

Alla presidente della Camera, in particolare, sarebbe stato chiesto di adoperarsi per ottenere in tempi brevi una risposta di Bossi. E, nelle prossime 24-48 ore, lo staff del presidente del Consiglio conta di ottenere risposte da alcune 'personalita' indipendenti del mondo intellettuale e della amministrazione pubblica' contattate per eventuali candidature federaliste di tutto il centro-sinistra al nord.

(Tor/Zn/Adnkronos)