ELEZIONI: FEDE, ENTRO 8 GG. DIRO' IN DIRETTA SE MI CANDIDO
ELEZIONI: FEDE, ENTRO 8 GG. DIRO' IN DIRETTA SE MI CANDIDO

Roma 28 Feb. (Adnkronos) - Emilio Fede sciogliera' entro pochi giorni, per la precisione otto a partire da oggi, la riserva sulla sua candidatura alle prossime elezioni: se decidera' di accettare uno dei due collegi (uno alla Camera e uno al Senato) che gli ha proposto Forza Italia lo dira' in diretta al Tg4. E per mettersi al riparo dagli strali della par condicio, il direttore della testata precisa che nell'eventuale saluto al pubblico non dira' ''per quale movimento mi candido, ne' dove... lascero' - spiega sorridendo - che la gente indovini''.

Fede, che sta riflettendo sul da farsi, preferisce il no comment sui collegi che potrebbero tenere a battesimo il suo ingresso in politica: ma sembra certo che almeno uno dei due sia quello di Barcellona-Patti, in Sicilia (Fede e' nato a Barcellona). La possibilita' di vedere il giornalista in Parlamento e' a quota 48 p.c. Spiega infatti all'Adnkronos: ''Devo dire la verita', al 52 per cento penso di rifiutare perche' vorrei continuare a fare il mio lavoro, che amo. Ma certo la vicenda politica appassiona in un momento in cui con circa 34 movimenti politici il paese si avvia ad una confusione totale''.

Insomma si tratta di una ''decisione non facile, ma la prendero' - afferma il direttore del Tg4 - entro pochi giorni, diciamo entro otto giorni da oggi''. Se Fede dira' ''si''' l'annuncio sara' dato da lui stesso ''in diretta al Tg4''. Ma non teme in tal caso di farsi propaganda e percio' infrangere la par condicio? ''Se vado via - replica - devo pur salutare il mio pubblico... ma per rispetto alla par condicio non diro' - conclude - per quale movimento mi candido ne' dove, lascero' che la gente indovini...''.

(Val/As/Adnkronos)