RIFORME: CORASANITI, TRE LE MODIFICHE URGENTI
RIFORME: CORASANITI, TRE LE MODIFICHE URGENTI

Roma, 28 feb. (Adnkronos) - Accentuare l'autonomia di Regioni ed enti locali, ''irrobustire'' la struttura di governo attraverso una ''sintesi tra presidenzialismo e parlamentarismo'', migliorare la distribuzione dei poteri. Sono queste le tre modifiche ''urgenti'' alla Costituzione segnalate dal presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato, Aldo Corasaniti. ''Due sono importanti e la terza e' conseguenziale'', ha chiarito Corasaniti intervenendo alla trasmissione del Gr1 'Spazio aperto'.

La prima modifica riguarda l'accentuazione delle autonomie ''per conferire responsabilita' decisionali, di spesa e di entrata, alle Regioni e agli enti locali''. Poi, e' necessario irrobustire la struttura di governo, ma con alcune ''limitazioni'': ''Non un presidenzialismo, non un parlamentarismo -ha spiegato Corasaniti- ma la sintesi pregevole di entrambi''. Terzo punto, una ''migliore'' distribuzione dei poteri: ''Ad esempio -ha chiarito il presidente della commissione Affari Costituzionali- ai governi non dovrebbe essere consentita l'attuale proliferazione dei decreti legge. Una modifica, questa, che e' gia' alla studio avanzato della nostra commissione. Spetta al governo governare e al Parlamento legiferare: se invece i ruoli si confondono -ha concluso Corasaniti- uno non governa e l'altro non legifera''.

(Sin/Pe/Adnkronos)