AMBIENTE: MEDITERRANEO, FIRMATO IL NUOVO PROTOCOLLO
AMBIENTE: MEDITERRANEO, FIRMATO IL NUOVO PROTOCOLLO

Siracusa, 7 mar. -(Adnkronos)- Passi avanti per la protezione e il disinquinamento del Mediterraneo. Con la firma del Protocollo Lbs, sulla contaminazione da fonti terrestri, questa mattina a Siracusa, vengono infatti gettate le basi per una protezione piu' efficace e incisiva del mare nostrum. A siglare l'accordo -uno dei piu' importanti per la salvaguardia dell'ambiente marini e la difesa della salute- sono stati i plenipotenziari di 14 governi (Albania, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Israele, Malta, Monaco, Marocco, Slovenia, Spagna, Tunisia, Turchia). Non sono nella lista dei firmatari Egitto e Libia, i cui rappresentanti non avevano le credenziali diplomatiche e l'Unione Europea che, come spesso succede per i trattati internazionali, ha preso 180 giorni di tempo per esaminare il protocollo. All'appello mancavano Algeria, Bosnia, Siria e Libano che non erano presenti alla Conferenza.

(Sec/Pn/Adnkronos)