GDF: SEQUESTRATE 250 TONNELLATE DI TABACCO
GDF: SEQUESTRATE 250 TONNELLATE DI TABACCO

Roma, 7 mar. -(Adnkronos)- Nell'ambito di articolate indagini sulle indebite percezioni di aiuti comunitari alla coltivazione di tabacco nella provincia di Verona, sono state denunciate due persone per una truffa di alcuni miliardi di lire.

Nel corso del servizio i finanzieri del Nucleo regionale Polizia Tributaria della guardia di Finanza di Venezia hanno inoltre scoperto un deposito a Casaleone (VR), presso il quale sono state rinvenute e sequestrate 250 tonnellate di tabacco greggio di provenienza sospetta.

Il responsabile del deposito in questione, Masaggia Mario, noto coltivatore di tabacco del veronese e presidente della cooperativa produttori Bright di Verona, e' stato denunziato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Verona per truffa aggravata in danno all'Eima.

Sono in corso complessi riscontri documentali, finalizzati ad accertare i motivi per cui l'ingentissimo quantitativo di tabacco sia stato movimentato in violazione delle rigide procedure previste dalla legge per l'immissione in consumo del particolare prodotto.

Gli interessi della Comunita' Europea, a tutela dei quali si inserisce il servizio in argomento, sono particolarmente significativi, tenuto conto che l'aiuto alla produzione del tabacco di qualita' ammonta circa a 6.000 lire per ogni kg. di prodotto conferito.

(Com/Pn/Adnkronos)