GDF: SMANTELLA TRAFFICO EROINA TRA TURCHIA E ITALIA
GDF: SMANTELLA TRAFFICO EROINA TRA TURCHIA E ITALIA

Milano, 7 mar. -(Adnkronos)- I finanzieri del G.O.A. di Milano hanno smantellato un'organizzazione di trafficanti internazionali che operava tra la Turchia e l'Italia. Cinque persone sono finite in carcere (due italiani, un turco, un albanese e una complice jugoslava) e sono state recuperati 42 kg di eroina purissima del tipo 'brown sugar' che, dopo l'aggiunta delle sostanze da 'taglio' avrebbero consentito di confezionare circa 400 mila dosi con un ricavato finale netto di oltre 20 mld di lire.

L'operazione, denominata 'Angels', era partita dalle indicazioni di alcuni abitanti di Sesto San Giovanni, che avevano messo gli investigatori sulle tracce dell'organizazzione.

Dopo una fitta trama di pedinamenti, appostamenti ed intercettazioni telefoniche, coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Milano e, a livello internazionale dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga del Ministero dell'Interno, le Fiamme Gialle hanno individuato e fermato un furgone con targa albanese nei pressi di Milano. Nell'automezzo i Finanzieri hanno rinvenuto, abilmente occultati, i 42 kg di eroina purissima.

L'operazione si inserisce in un ampio piano di contrasto al fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti organizzato da tutti i reparti della Guardia di Finanza, facenti capo alla zona lombarda e che dall'inizio dell'anno ha consentito di sequestrare 52 kg di droghe pesanti, 7,5 kg di droghe leggere e di arrestare 40 responsabili denunciandone altri 167 a piede libero.

(Red/Pn/Adnkronos)