CINEMA: SALVO ARCHIVIO DI PANTIERI
CINEMA: SALVO ARCHIVIO DI PANTIERI
LUI RINGRAZIA LA MADONNA

Roma, 8 mar. (Adnkronos) - Un disastroso incendio a Magliano Sabina, via Flaminia, ha distrutto completamente due magazzini, contenenti mobili e vestiti, situati in un complesso di capannoni del Conte Orsolini Cencelli.

Miracolosamente si e' salvato l'archivio del Museo Internazionale del cinema e dello spettacolo (fondato e diretto dallo storico forlivese Jose' Pantieri), ubicato vicino al luogo dell'incendio. Nell'archivio contenente circa 2 milioni di fotografie (la piu' importante fototeca d'Italia) cimeli museografici, videocine, ed altri ricordi della ''memoria storica collettiva'' si trovava esposta l'immagine miracolosa della Beata Vergine del Fuoco, protettrice di Forli'. Immagine del 1428 che, nel mercoledi' 4 febbraio, rimase intatta, dopo un incendio di notevoli proporzioni.

''La mia devozione per la Madonna -ha detto Jose' Pantieri- viene premiata da questo commovente ''segno'' incredibile della Sua protezione e del Suo amore materno. E' questo un simbolo di speranza in un mondo travagliato, un richiamo affettuoso, alla conversione spirituale, in momenti di dubbio o di crisi. Sento il dovere di esprimere pubblicamente la mia gratitudine infinita alla Madonna che, in tanti momenti, mi ha dimostrato il Suo amore anche se indegnamente continuo il mio cammino terreno con tanti limiti e tanti errori''. (segue)

(Com/As/Adnkronos)