I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Firenze. Alberto Tomba ha nuovamente aggredito un fotografo. Uscendo dal Grand Hotel di Firenze al termine di una festa, il campione di sci, infastidito dai flasch di un gruppo di fotografi, ha reagito violentemente aggredendone uno, Riccardo Schirmacher. Secondo quanto riferito ai carabinieri da Schirmacher, Tomba lo avrebbe colpito con un calcio al collo, secondo le modalita' del karate. Il fotografo, che ha preannunciato querela contro Tomba, ha detto che questi gli ha poi chiesto scusa.

Roma. Le Poste italiane hanno disposto per il 22 marzo l'emissione congiunta con le Poste della Repubblica di San Marino di un francobollo celebrativo della Manifestazione filatelica internazionale ''Cina '96'' nel valore di 1.250. Il francobollo e' stampato dall'Officina Carte Valori dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ,in rotocalcografia, su carta fluorescente non filigranata. La vignetta raffigura Marco Polo con elementi della iconografia tradizionale cinese, sullo sfondo una immagine della Citta' proibita, e in alto a destra, il Logo della Manifestazione. Completano il francobollo la leggenda ''1295 - Ritorno di Marco Polo dalla Cina'', la scritta ''Italia'' e il valore ''1250''.

Giacarta. Un allevamento di cobra e' stato costretto a chiudere i battenti in Indonesia, dopo che i serpenti velenosi avevano terrorizzato con le loro incursioni gli abitanti di Semarang, citta' centrale dell'isola di Giava. La scorsa settimana infatti, numerosi rettili erano fuggiti dall'allevamento ''Cv Bumi Maknur'' e si erano insinuati in abitazioni ed uffici del centro urbano, seminando grande paura tra i residenti. L'allevatore di cobra, che e' accusato di non aver adottato le precauzioni necessarie ad evitare la fuga, dovra' ora traferire la sua attivita' in una zona periferica, distante da Semarang. I serpenti allevati al ''Cv Bumi Maknur'' venivano esportati ad Hong Kong. (segue)

(Sin/As/Adnkronos)