I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Roma. Colpa di ''disguidi tecnici'' e anche la Lista Dini-Rinnovamento Italiano paga lo scotto imposto dalla nuova legge elettorale alle nuove formazioni. La compagine del presidente del Consiglio infatti, apprende l'Adnkronos, non e' riuscita a presentare le liste proporzionali nelle circoscrizioni di Friuli e Piemonte 2. Da palazzo Sforza confermano la notizia.

Roma. ''C'e' purtroppo molto veleno in questa campagna elettorale e l'auspicio e' che questo clima si svelenisca per il bene del paese e del suo futuro''. A manifestare questa speranza e' stato il presidente della Fiat Cesare Romiti a margine del convegno sul Mezzogiorno ''Italia del Sud verso l'Europa''. ''Oggi il clima e' proprio invelenito -ha insistito Romiti- e speriamo che questo possa ridursi e si possa parlare dei problemi essenziali che coinvolgono la gente e gli elettori''. Quello che e' certo, ha tenuto a sottolineare Romiti, e' che ''la Fiat nei confronti di questa campagna elettorale e' completamente estranea''. La Fiat non si occupa della campagna elettorale''. Qualunque dichiarazione fatta, riguarda le persone, ma l'azienda ne e' completamente fuori''.

Roma. Vivaci prese di posizione sul richiamo alla coesione nella magistratura espresso ieri dal presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro. Secondo il responsabile giustizia dell'Ulivo, Giovanni Maria Flick, che condivide ''pienamente'' il documento di Scalfaro, ''il modo migliore per cominciare a dare attuazione a quel documento'', e' che tutti ''cerchino di astenersi dal fare dichiarazioni e dal mantenere atteggiamenti polemici''. Per l'avvocato Carlo Taormina, invece, il documento del Capo dello Stato rappresenta una ''mera riaffermazione'' di principi ''prevedibili'' e di regole ''ovvie'', rimasti ''inosservati'' negli ultimi tempi. In ogni caso, sostiene ancora l'avvocato, negli ultimi giorni la magistratura ''non mi pare abbia violato, in modo piu' eclatante rispetto al passato, i principi che Scalfaro ha voluto riaffermare''.

Milano. Domenica prossima a Pontida (Bg) si riunira' l'Assemblea Costituente del Nord per l'approvazione del progetto 'Costituzione Nord'. L'Assemblea sara' presieduta dal sen.Francesco Speroni. (segue)

(Sin/Gs/Adnkronos)