DIRITTI UMANI: SUSANNA AGNELLI A GINEVRA (3)
DIRITTI UMANI: SUSANNA AGNELLI A GINEVRA (3)

(Adnkronos) - Dopo aver sottolineato l'importanza della prevenzione nel settore del rispetto dei diritti umani, il ministro Agnelli ha definito i tribunali ad hoc per la ex Jugoslavia ed il Ruanda non sufficienti a trattare tutti i casi di crimini che offendono la coscienza della specie umana. ''Solo un tribunale internazionale permanente puo' gestire le serie violazioni della legge umanitaria internazionale ed i crimini contro l'umanita' perpetrati nel mondo. L'Unione Europea loda il lavoro svolto finora dal comitato ad hoc per l'istituzione di questo tribunale e la stesura del suo statuto preparata dalla commissione internazionale. L'Unione europea saluta l'istituzione di una commissione preparatoria per la convocazione di una conferenza diplomatica che il mio governo si e' offerto di ospitare al piu' presto''.

(Ses/As/Adnkronos)