EX URSS: SHEVARDNADZE CHIEDE VERTICE CSI
EX URSS: SHEVARDNADZE CHIEDE VERTICE CSI

Mosca, 19 mar. (Adnkronos/Dpa)- Il presidente georgiano Eduard Shevardnadze giudica necessaria la convocazione di un vertice dei membri della Comunita' degli Stati Indipendenti (Csi) per discutere la risoluzione per la restaurazione dell'Unione Sovietica, approvata venerdi' scorso dalla Duma, la camera bassa del Parlamento di Mosca. ''Nessuno puo' credere che la questione interessi solo la Russia'', ha detto Shevardnadze al termine di un colloquio con il presidente russo Boris Eltsin, aggiungendo che ''cio' comporta un ritorno al regime totalitario''. Venerdi' scorso i comunisti e nazionalisti della Duma aveva votato una mozione secondo la quale sarebbe nullo l'atto legislativo del Soviet Supremo del dicembre 1991 volto ad abrogare il Trattato del 1922 con il quale e' nata l'Unione Sovietica.

Il Consiglio della Federazione, organo rappresentativo di tutte le regioni della Russia, si e' occupato oggi della risoluzione della Duma. Per Eltsin la risoluzione e' ''scandalosa e priva di basi legali''. Vari costituzionalisti del Paese hanno dichiarato che la risoluzione e' nulla e senza valore.

(Red/Gs/Adnkronos)