BASSETTI: FATTURATO A 498 MLD E UTILE NETTO A 15,3 MLD
BASSETTI: FATTURATO A 498 MLD E UTILE NETTO A 15,3 MLD

Milano, 27 mar. (Adnkronos)- Il Consiglio di Amministrazione della Bassetti Spa, societa' quotata alla Borsa Valori di Milano, che opera in Europa nel settore tessile casa, ha esaminato i dati del bilancio consolidato '95 e convocato l'Assemblea degli azionisti per il 29 aprile. L'utile netto consolidato dell'esercizio e' stato di 15,3 miliardi di lire, rispetto ai 12,3 miliardi dell'esercizio 1994, mentre il fatturato consolidato e' risultato di 498 miliardi, con un incremento del 16 pc rispetto ai 429 miliardi del precedente esercizio, conseguente soprattutto al nuovo consolidamento della Etablissements C.Bera SA. Al netto di tale operazione l'incremento del fatturato risulta del 4,6 pc.

Le vendite all'estero per 259 miliardi (233 miliardi nel '94) -informa la Bassetti in una nota- rappresentano ora il 59 pc del fatturato. Gli ammortamenti incidono per 26,9 miliardi, rispetto ai 22,6 miliardi del passato esercizio e gli investimenti sono aumentati a 32,5 miliardi, rispetto ai 26,9 miliardi dell'esercizio precedente. L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 1995 e' stato di lire 100 miliardi, in incremento di 37 miliardi rispetto al 31 dicembre 1994, conseguente in buona parte alla acquisizione della Etablissements C. Bera SA. Gli oneri finanziari netti di 7,4 miliardi di lire, incidono per l'1,5 pc sul giro d'affari, rispetto all'1 pc dell'esercizio precedente. Il patrimonio netto, a fine esercizio, ammonta a 199 miliardi di lire, rispetto a 187,5 miliardi del 31 dicembre 1994.

La capogruppo chiude il bilancio con un utile di 8,7 miliardi, contro 10,9 miliardi di lire del passato esercizio. Il Consiglio di Amministrazione proporra' all'Assemblea la distribuzione di un dividendo, pagabile dal 20 maggio 96 di lire 250 per azione, invariato rispetto al '94.

(Red/Lr/Adnkronos)