EUROFLY (OLIVETTI): AL PRIMO POSTO AVIAZIONE AFFARI
EUROFLY (OLIVETTI): AL PRIMO POSTO AVIAZIONE AFFARI

Milano, 27 mar. (Adnkronos)- Il Consiglio d'Amministrazione di Eurofly Service, la compagnia aerea executive che fa capo al Gruppo Olivetti, ha reso noti i risultati economici relativi al 1995. Il fatturato globale ammonta a 23,7 miliardi di lire, con un incremento del 17 pc rispetto al 1994, ampiamente superiore alla crescita registrata dal mercato (circa il 7 pc). Grazie alla riduzione dei costi operativi e al miglioramento della redditivita' della gestione aeromobili, l'utile netto e' salito a 504 milioni (348 milioni nel '94), dopo accantonamenti e ammortamenti per 3,7 miliardi di lire (2,4 miliardi nel '94). Anche la gestione finanziaria e' migliorata con una riduzione dell'indebitamento netto che e' sceso a 1,7 miliardi di lire, mentre il patrimonio netto di 8,5 miliardi di lire e' raddoppiato rispetto all'esercizio precedente, sottolinea una nota del gruppo di Ivrea.

I risultati ottenuti rafforzano la posizione di leadership di Eurofly service quale maggiore operatore italiano nel campo dell'aviazione d'affari, in un mercato che, dopo anni di forte recessione, registra per la prima volta dal 1992 un modesto incremento in termini di numero di velivoli e ore volate. Costituita nel 1978 a Torino, Eurofly Service Spa e' attualmente detenuta al 54 pc dalla Olivetti, al 21 pc dalla Valla Giovanni, al 15 pc dal Gruppo Smi e al 10 pc dal Gruppo Pirelli. E' attiva prevalentemente nel settore dei voli executive, ma offre anche servizi per voli sanitari e turistici e consulenza a favore di operatori di aeromobili privati.

(Red/Lr-Gs/Adnkronos)