DIRITTI UMANI: AMNESTY CRITICA POLITICA UE VERSO LA CINA
DIRITTI UMANI: AMNESTY CRITICA POLITICA UE VERSO LA CINA

Londra, 27 mar. (Adnkronos/Dpa)- Sulla questione dei diritti umani in Cina, Amnesty international punta il dito contro l'Unione Europea. ''Francia e Germania fanno pressione su Bruxelles -si legge in un comunicato rilasciato da Ai oggi a Londra- perche' adotti un atteggiamento meno critico nei confronti di Pechino. Tanto che l'Ue non e' riuscita ancora a raggiungere un accordo sulla posizione da tenere verso la Cina''. Secondo l'organizzazione internazionale, e' la ''Francia la prima responsabile di questa politica e non e' una coincindenza il fatto che il primo ministro cinese Li Peng si rechera' in visita a Parigi il mese prossimo. Conclusione logica e' che la Francia vuole allargare le sue relazioni commerciali con la Cina e per questo e' disposta a venire meno all'impegno europeo per la promozione e la protezione dei diritti umani in tutto il mondo''.

(Ses/Pe/Adnkronos)