SLOVACCHIA: UNA DEMOCRAZIA A RISCHIO (3)
SLOVACCHIA: UNA DEMOCRAZIA A RISCHIO (3)

(Adnkronos) - Pene analoghe sono previste per chiunque ''diffonda all'estero informazioni tendenziose sulla slovacchia miranti a danneggiare gli interessi della Repubblica''.

L'iniziativa del governo ha causato costernazione tra i membri dell'opposizione, molti dei quali erano stati incarcerati durante gli anni del regime comunista proprio grazie all'infagusto articolo 100 del vecchio codice, il cui linguaggio e' stato utilizzato pari pari nella stesura della nuova legge.

L'approvazione quasi simultanea dell Trattato di amicizia con l'Ungheria e della ''legge per la protezione della Repubblica'' non e' una pura coincidenza. Pur eletto con una buona maggioranza relativa alle elezioni dell'autunno 1994, per la formazione del governo meciar era stato costretto a stringere alleanze con due partiti minori, la Lega dei lavoratori di estrema sinistra, e l'Sns (Partito nazionalista slovacco) di estrema destra. La nuova legge e' il prezzo che Meciar ha dovuto pagare al fine di mantenere integra la coalizione di governo, di fronte alla minaccia dell'Sns di abbandonare il governo qualora la ratifica del trattato con l'Ungheria non coincidesse con misure piu' severe di ordine pubblico.

(Nsp/Gs/Adnkronos)