USA: CIRCONDATA BASE DI UNA MILIZIA ANTIGOVERNATIVA
USA: CIRCONDATA BASE DI UNA MILIZIA ANTIGOVERNATIVA

Jordan, Montana, 27 mar. (Adnkronos/Dpa)- Mentre si avvicina il terzo anniversario del massacro di Waco ed il primo della strage di Oklahoma City, le milizie di estrema destra americane rialzano la testa. Oltre un centinaio tra agenti federali e statali hanno circondato il quartier generale di una milizia antigovernativa nell'est del Montana, ordinando alle persone asserragliate da due giorni nel ranch di arrendersi. L'assedio del quartier generale di ''Freemen's'' segue l'arresto di due miliziani, lunedi' scorso, accusati di frode e di aver minacciato di rapire ed uccidere un giudice federale. Al momento non si sa quante persone siano rinchiuse nel ranch -situato 48 chilometri da Jordan- ma si presume che ci siano anche bambini e donne. A quanto e' stato riferito, gli agenti stanno cercando di trattare con i miliziani, nel tentativo di evitare il ripetersi di quanto accaduto il 19 aprile del 1993, quando oltre 90 ''davidiani'' morirono nel rogo da loro appiccato al ranch di Waco nel quale erano rimasti asserragliati per giorni.

(Nap/Gs/Adnkronos)