VERTICE UE: IL PROGRAMMA DI TORINO
VERTICE UE: IL PROGRAMMA DI TORINO

Roma, 27 mar. (Adnkronos) - Si apriranno venerdi' prossimo a Torino i lavori della Conferenza intergovernativa per la revisione del Trattato di Maastricht, che dovra' preparare l'Unione Europea ad un nuovo ampliamento, favorendo al tempo stesso la piena integrazione delle politiche degli Stati membri. La seduta inaugurale della Conferenza intergovernativa sara' preceduta dal Consiglio europeo, che dovra' soprattutto sottolineare l'apertura della Conferenza: i capi di Stato e di Governo dei Quindici - che giungeranno a Torino nella serata di giovedi' e nella mattinata di venerdi' - incontreranno alle 11 del 29 il presidente del Parlamento europeo, il tedesco Klaus Haensch, che fara' un breve intervento, quindi discuteranno dell'associazione del Parlamento europeo ai negoziati della Conferenza (tema sul quale si e' arrivati ad un consenso) e dell'ordine del giorno della stessa, ossia del mandato.

La discussione sara' preceduta la sera prima da una verifica, a livello di funzionari, del lavoro svolto finora e della posizione dei diversi Paesi. I rappresentanti degli altri Stati membri incontreranno la presidenza italiana per constatare se rimangono punti aperti sostanziali. Alle 13 del venerdi' e' prevista la foto di famiglia, quindi la colazione di lavoro offerta dal presidente del Consiglio Europeo Lamberto Dini ai Capi di Stato e di Governo e quella offerta dal presidente del Consiglio dell'Unione Europea Susanna Agnelli ai ministri degli Affari esteri. Nel corso di questa colazione e' previsto che oltre i temi di riflessione di carattere generale si discuta anche della questione Grecia-Turchia. Alle 15 vi sara' la conferenza stampa congiunta del presidente del Consiglio europeo e del Presidente della Commissione europea, Jacques Santer.

(Cin/Pe/Adnkronos)