I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (2): L'ESTERO

Londra. La Gran Bretagna dovrebbe annunciare oggi il programma di abbattimento dei bovini per recuperare la fiducia dei consumatori europei. Il ministro dell'Agricoltura, Douglas Hogg, annuncera' l'importanza del provvedimento durante uno straordinario Consiglio agricolo dell'Unione Europea, convocato a Lussemburgo. Dovrebbero essere abbattuti oltre tre milioni di animali, nati da piu' di 30 mesi, ad un ritmo di 700 mila all'anno.

Mosca. Le truppe federali russe hanno interrotto dalla mezzanotte le operazioni in corso in Cecenia, secondo il piano di pace annunciato dal presidente Eltsin. Nel darne l'annuncio, il comandante delle forze russe nella repubblica caucasica ha detto che all'obiettivo di porre fine alla lotta armata si aggiungera' quello del dialogo pacifico. Tuttavia, poco dopo l'entrata in vigore della tregua unilaterale, 28 soldati russi sono stati uccisi e 69 altri feriti in un'imboscata nella zona sud orientale di Vedeno, dove si nasconderebbero almeno 800 separatisti ben armati, secondo quanto riporta l'Interfax. L'agenzia ha aggiunto che le truppe di Mosca sono state ''costrette'' ad aprire il fuoco per difendersi nel villaggio di Goiskoye. Malgrado questi incidenti il presidente russo ha comunque firmato questa mattina il decreto che trasforma in legge il piano di pace. Mentre l'ex presidente sovietico Gorbaciov ha ribadito la sua disponibilita' a fare da mediatore per l'avvio di un negoziato tra le autorita' russe e il leader secessionista ceceno Dudayev.

Lilla. Il presidente francese Jacques Chirac apre stamane la riunione del G7 dedicata all'occupazione, nel corso della quale i paesi piu' industrializzati indirizzeranno i loro sforzi verso un'economia che rilanci l'occupazione e difenda lo stato sociale. Dopo aver sostenuto a Torino il suo ''memorandum per un modello sociale europeo'', Chirac riaffermera' che occorre rimettere l'occupazione al centro dell'economia mondiale. Le riunioni di oggi e domani sono preparatorie al summit dei capi di stato del G7 che si terra' in giugno a Lione. (segue)

(Sin/Zn/Adnkronos)