TELESANMARINO: SI RICORRERA' ALLA CORTE COSTITUZIONALE?
TELESANMARINO: SI RICORRERA' ALLA CORTE COSTITUZIONALE?

Bologna, 1 apr. (Adnkronos)- Le emittenti televisive locali aderenti alla ''Frt'' sono orientate a portare davanti alla Corte Costituzionale il problema ''Telesanmarino''. L'ipotesi e' stata avanzata nel corso di un incontro, avvenuto a Bologna, durante il quale si e' discusso dei maggiori problemi che interessano l'emittenza locale.

Al centro della discussione, che ha fatto perno proprio sul problema ''Telesanmarino'', quello che viene definito un ''allarme, da parte delle emittenti emiliane e romagnole, per l'invasione del mercato da parte dell'emittente della Repubblica del Titano, il cui 50 per cento e' di proprieta' della Rai, che ne partecipa direttamente alla gestione''.

Altro motivo di allarme e' rappresentato -si e' detto nel corso dell'incontro di Bologna- ''dall'acquisto indiretto, attraverso cittadini sanmarinesi, di alcune emittenti locali. In tal modo l'Ente radiotelevisivo di Stato -si e' osservato- opera con reti nazionali, con una emittente locale (situazione non consentita dalla legge Mammi') e con cittadini extracomunitari titolari di una concessione che la legge riserva, invece, ai residenti dei Paesi della Ue''.

(Red/Zn/Adnkronos)