ELEZIONI: VELTRONI, LA DESTRA FA REAGANISMO ALL'AMATRICIANA
ELEZIONI: VELTRONI, LA DESTRA FA REAGANISMO ALL'AMATRICIANA
BERTINOTTI, RIVELA LA SUA NATURA AGGRESSIVA

Roma, 1 apr. (Adnkronos) - ''Rimango sconcertato quando leggo che la destra, tra le priorita' dei tagli agli sprechi mette la legge sulla tutela della maternita' e la cassa integrazione: siamo, 15 anni dopo, alle prese con un reaganismo all'amatriciana''. Walter Veltroni bolla cosi' la campagna della destra contro i tagli alla spesa pubblica. ''Un modello di Stato che lascia una bambina morire di tumore perche' non ci sono i soldi -sottolinea- e' un modello che mi fa orrore''. Parlando all'assemblea della Lega delle Cooperative, Veltroni ha sottolineato la necessita' di ''riportare serieta' nella campagna elettorale: i manifesti del Polo che propongono meno tasse per tutti -dice Veltroni- usano slongan che andavano bene a Santo Domingo negli anni '70, e' solo un tentativo demagogico, populista e peronista''.

Sulla campagna della destra contro la tutela della maternita' e' intervenuto anche Fausto Bertinotti, secondo cui ''la destra chiama spesa inutile tutto quello che e' servizio alla persona, rivelando cosi' la sua natura aggressiva. La destra -aggiunge il leader di Rifondazione- pensa al profitto e alle merci, pensa che le persone siano delle variabili dipendenti, non interessanti rispetto alle misure di politica economica e sociale''.

(Lio/As/Adnkronos)