RAI: USIGRAI CONTRO VIGORELLI, ABUSA DEI SUOI POTERI
RAI: USIGRAI CONTRO VIGORELLI, ABUSA DEI SUOI POTERI
UN COMUNICATO DEL SINGRAI IL ''CASUS BELLI''

Roma, 1 apr. (Adnkronos) - ''Il direttore dell'informazione regionale, Vigorelli, continua a fare un uso improprio, personale e distorto del potere che gli deriva dalla titolarita' della testata''. Lo afferma, in una nota, l'esecutivo nazionale dell'usigrai.

''Disponendo la pubblicazione di un comunicato del Singrai, stavolta, oltre al contratto, ha violato anche la perentoria, corretta interpretazione che ne aveva fatto pochi giorni or sono l'azienda. Proprio sul tema dei comunicati da leggere a norma di contratto -prosegue l'Usigrai- Vigorelli e' stato condannato (per la prima volta nella storia del servizio pubblico) per comportamento antisindacale. Allora aveva censurato una notizia sull'iniziativa Abbonato alza la voce definendola politica, adesso evidentemente interpreta in maniera inversa e chiede ai capiredattori di pubblicare comunicati ben sapendo cosi' di violalre il contratto''.

''Se la Rai intende tollerare da suoi dirigenti un comportamento tale, lo stesso non avviene per l'Usigrai che -conclude la nota- in assenza di iniziative aziendali per il ripristino della legalita', ha deciso di adire senza ulteriore indugio la via giudiziaria e fare ricorso nel contempo al garante e alla commissione di vigilanza parlamentare per gli aspetti di loro competenza''.

(Com/Gs/Adnkronos)