PASQUA: UN PATENTINO PER I PELLEGRINI
PASQUA: UN PATENTINO PER I PELLEGRINI

Roma, 5 apr. - (Adnkronos) - Nel 2000 esiste ancora la figura del pellegrino. Dal numero di aprile di Selezione si apprende che saranno piu' di 1000 i fedeli che durante il periodo pasquale, si recheranno a piedi o al massimo in bicicletta o a cavallo in pellegrinaggio a Santiago de Compostela. Il mito del pellegrinaggio sta dilangando. A Perugia e' stato addirittura creato un vero e proprio patentino per i pellegrini: un certificato, redatto in latino, che costituisce le credenziali del ''viaggiatore doc.''

Dopo la stagione di S. Francesco e di Dante, e dopo quella di Ferdinando e Isabella di Spagna, si propsetta, ora, una nuova primavera per gli instancabili fedeli: quella del Giubileo 2000. Per quell'appuntamento, infatti, e' prevista una migrazione di 10-12 milioni di persone, che, armati di rosari e crocifissi, marceranno verso le classiche mete di preghiera: Loreto, Pompei, Assisi, Canneto, Padova.

(Stg/Zn/Adnkronos)